Corso di formazione “I cambiamenti climatici”

Iscrizioni entro le ore 12.00 del 19 novembre
Il CSV Basilicata da quest’anno propone i temi dell’Agenda Onu 2030 per sensibilizzare il volontariato impegnato, e non, sui temi del cambiamento climatico.

Il tema dei cambiamenti climatici è certamente uno dei grandi focus della governance globale in quanto intercetta l’impegno di tutti sul futuro possibile.
Non a caso è divenuto uno dei 17 item su cui si concentra l’Agenda Onu 2030, che richiama tutti alla responsabilità di trattare il clima e il suo cambiamento come un fenomeno serio e allarmante per la sopravvivenza del nostro pianeta. Quello del clima è un ombrello sotto il quale si ritrovano una serie di temi che spaziano dalla conservazione del territorio, alla biodiversità per approdare alla questione delle scelte economiche che meglio sostengono la gestione del clima.

Il percorso “I CAMBIAMENTI CLIMATICI”, in linea con i lavori della Conferenza di Glasgow sul clima, prevede i seguenti temi:

  1. Cambiamenti climatici: significati e definizioni e cause
  2. Conseguenze : Eventi climatici estremi – Dissesto
  3. Conseguenze: Biodiversità – Migranti ambientali. Agire per il clima: Obiettivo di Agenda Onu 2030, La normativa e i grandi trattati
  4. I Piani di Adattamento
  5. Il ruolo delle organizzazioni internazionali e nazionali
  6. Le buone pratiche climatiche
  7. Verso un nuovo modello di sviluppo
  8. Cosa possiamo fare noi da cittadini. 

Gli obiettivi previsti sono:

  • Informare e formare il volontariato sul tema dei cambiamenti climatici;
  • Conoscere le cause e le conseguenze dei cambiamenti climatici;
  • Definire una progettualità responsabile sulle possibili risposte da fornire
  • Conoscere la rete dei soggetti impegnati.

Il corso ha una durata complessiva di 14 ore suddivise in attività di docenza on line della durata di 2 ore ciascuna.

Il calendario degli incontri è il seguente: 22 -29 novembre; 6-10-11-16-17 dicembre dalle 16,00 alle 18,00.

Le lezioni saranno svolte da: Gabriele Nanni, ufficio clima Legambiente – Andrea Minutolo  Responsabile scientifico Legambiente – Katiuscia Eroe Responsabile Energia Legambiente –  Stefano Raimondi, Coordinatore Aree Protette e Biodiversità Legambiente – Fabio Brandoni Legambiente.

Requisiti per partecipare: Essere Volontari in ODV o ETS

Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 19 novembre 2021, previa compilazione della SCHEDA D’ISCRIZIONE.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.