In queste pagine trovi tutte le informazioni sul mondo del Volontariato Lucano.

Qui è possibile aggiornarsi sui lavori dell’Assemblea e dell’Osservatorio Regionali del Volontariato, sulle Associazioni iscritte nell’Albo Regionale del Volontariato e sulle Associazioni Lucane che operano in Rete nei diversi territori della Regione.

Gli organi del Volontariato

Assemblea Regionale del Volontariato

L’Assemblea Regionale del Volontariato è un organo riconosciuto dall’articolo 9 della Legge Regionale n° 1 del 2000.
La legge “riconosce la Assemblea Regionale del Volontariato nelle forme autonome di organizzazione di cui essa vorrà dotarsi e comunque nel rispetto della legislazione vigente.
Sempre secondo l’articolo 9 “l’Assemblea avanza proposte e valutazioni sugli indirizzi generali delle politiche sociali regionali, sulle leggi, sui piani e sui programmi che riguardano il Volontariato”.
L’Assemblea, inoltre, “si dota di un proprio autonomo regolamento in virtù del quale determina le proprie rappresentanze, rinnovabili ad ogni legislatura, individua e seleziona le sue politiche, realizza i suoi rapporti istituzionali”.

Composizione dell’Ufficio di Presidenza
Presidente
Immacolata Mele (Sefora Cardone Onlus – Potenza)

Vicepresidenti
Antonio Papaleo (Alad/Fand – Basilicata)
Virgilio Paradiso (Alludo – Matera)

Regolamenti
Regolamento assemblea volontariato (.pdf)

Verbali
Verbale assemblea 11-10-2014 (.pdf)

Osservatorio Regionale del Volontariato

L’Osservatorio Regionale del Volontariato è un organo istituito dall’articolo 10 della Legge Regionale n° 1 del 2000 “al fine di favorire la promozione e lo sviluppo delle attività di volontariato nella regione.”

In particolare, secondo quanto previsto dall’articolo 10 comma 2, l’Osservatorio regionale per il volontariato:
a) esprime pareri sui criteri generali per la tenuta e la gestione del Registro regionale (motivazioni espresse all’art. 3 comma 9);
b) avanza proposte alla Giunta e al Consiglio regionale sulle materie che interessano le attività delle organizzazioni di volontariato;
c) provvede alla diffusione della conoscenza delle attività svolte dalle organizzazioni di volontariato;
d) promuove ricerche e studi;
e) fornisce ogni utile elemento per la conoscenza, la promozione e lo sviluppo del volontariato;
f) promuove e sostiene iniziative di formazione e di aggiornamento del personale volontario;
g) indice almeno ogni 3 anni una conferenza regionale sul volontariato con tutti i soggetti istituzionali, i gruppi e gli operatori interessati;
h) propone criteri, esprime pareri e formula proposte sull’erogazione dei contributi di cui al successivo art.13;
i) viene obbligatoriamente convocato almeno quattro volte l’anno.

L’Osservatorio regionale per il volontariato è istituito con Decreto del Presidente della Giunta Regionale e rimane in carica per la durata della legislatura nel corso della quale è intervenuta la nomina e comunque fino all’insediamento del nuovo Osservatorio.

Composizione

Membri eletti dall’Assemblea regionale del volontariato

RINO CARDONE SEFORA CARDONE ONLUS – Potenza
FILIPPO MORMANDO ECOSPORT – Policoro
GERARDO CICCHETTI ALAD/FAND BASILICATA – Basilicata
ANTONIO TERRACINA AMICI DELLA MUSICA
VIRGILIO PARADISO ALLUDO
ROCCO PARIGI AUSER BASILICATA
GIUSEPPE DI FAZIO AUSER LAURIA
ANNA MARIA COLANGELO AIPD – ASS. ITAL. PERSONE DOWN
GIANNI RUSSO ANGELS – PROTEZ. CIVILE PICERNO

Membri nominati dalla Regione Basilicata

Presidente
Presidente della Giunta Regionale o Assessore delegato

Luigi Bradascio, Consigliere Regionale

Giovanni Perrino, Consigliere Regionale

Dirigente generale pro-tempore Dipartimento Politiche della Persona

Membri nominati dall’Anci

Rocco Marino

Membri nominati dall’Upi

Luciano Antezza

Le Reti del Volontariato

Le reti del volontariato sono uno spazio di dialogo e condivisione progettuale tra le associazioni.
Costituitesi nei 9 ambiti socio-territoriali in cui è suddivisa la regione, le reti sono attualmente composte da circa 250 associazioni di volontariato.

Obiettivi delle reti sono:

  • rafforzare l’azione del Volontariato sul territorio
  • incentivare il riconoscimento del Volontariato da parte delle Istituzioni e degli altri attori sociali
  • partecipare ai processi di sviluppo – sociale, economico e culturale dei territori

Rappresentanza delle Reti

Le Reti sono anche luoghi di rappresentanza e di elaborazione delle istanze dei territori o di specifici settori di intervento del volontariato.
A tal fine le Reti nominano un Referente che le rappresenta nell’interlocuzione con gli altri attori sociali e propri rappresentanti nell’Assemblea del CSV Basilicata.

Il supporto del CSV Basilicata

Le Reti del volontariato sono sostenute dal CSV Basilicata, attraverso attività di Supporto organizzativo e di Sostegno alla progettazione di rete.

Come si aderisce

L’adesione alla Rete è possibile in qualunque momento. Per avere informazioni è possibile contattare il CSV Basilicata al numero 0971 274477 o seguire la procedura illustrata nel box sotto.

Le associazioni in rete Potenza (.pdf)
Le associazioni in rete Matera (.pdf)
Le associazioni in rete Alto Basento (.pdf)
Le associazioni in rete Marmo Platano Melandro (.pdf)
Le associazioni in rete Vulture Alto Bradano (.pdf)
Le associazioni in rete Lagonegrese Pollino (.pdf)
Le associazioni in rete Bradano Medio Basento (.pdf)
Le associazioni in rete Lagonegrese Pollino (.pdf)
Le associazioni in rete Bradano Medio Basento (.pdf)
Le associazioni in rete Metaponto e Collina Materana (.pdf)
Le associazioni in rete Val d’Agri (.pdf)

Se vuoi aderire alla Rete del tuo Ambito Territoriale, segui la procedura illustrata di seguito.

Scarica e compila il modulo Modulo per adesione Reti (.doc)

Per completare la compilazione, avrai bisogno delle date dei protocolli di costituzione delle singole Reti:

Potenza 22/03/2013
Alto Basento 13/03/20913
Marmo Platano Melandro 15/03/2013
Vulture Alto Bradano 20/03/2013
Val d’Agri 21/03/2013
Lagonegrese Pollino 14/03/2013
Matera 13/03/2013
Metapontino Collina Materana 14/03/2013
Bradanica Medio Basento 20/03/2013

Quando avrai compilato e firmato la scheda di adesione, scansionala e inviala, insieme ai documenti indicati, all’indirizzo di posta elettronica regionale@csvbasilicata.it, indicando nell’oggetto “Adesione Reti” oppure porta con te tutti i documenti all’incontro della Rete cui appartiene la tua Organizzazione.

Il Registro Regionale del Volontariato

Il Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato è istituito dall’articolo 3 della Legge Regionale n° 1 del 2000.
L’iscrizione al Registro regionale delle organizzazioni di volontariato, consente alle organizzazioni di partecipare alle attività dei settori di appartenenza collaborando, secondo gli istituti previsti dalla presente legge, con gli Enti pubblici, permettendo, altresì, l’eventuale accesso ai contributi e la stipula di convenzioni.

 

Registro Regionale del Volontariato al 31/12/15 (.xls)

Vuoi sapere come iscrivere la tua associazione al Registro Regionale del Volontariato? Clicca qui