Proroga termine per sedute in videoconferenza

Il DL. 125 del 7 ottobre scorso ha stabilito che tutte le associazioni private e le fondazioni che non abbiamo regolamentato nello statuto modalità di svolgimento delle sedute in videoconferenza, possono riunirsi secondo tale modalità.

E questo criterio è applicabile fino al 30 dicembre 2020.

E’, ovviamente, importante il rispetto della trasparenza e della tracciabilità, individuando sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti.

Viviana Caruso

Post author