Inaugurazione “La casa di Agata”

Inaugurazione “La casa di Agata”

Il 13 giugno 2019, alle ore 19.00,  a Marconia in Via Sicilia 35, ci sarà l’inaugurazione de “La CASA DI AGATA” che non sarà solo la sede operativa dell’associazione “AGATA – Volontari contro il cancro”, ma rappresenterà il luogo in cui gli ammalati di cancro e i loro familiari possano sentirsi “a casa”.

«Per la grande famiglia Agata – racconta la Presidente Mirna Mastronardi – questo è un traguardo di dignità. Nonostante l’immensa gratitudine nei confronti delle parrocchie e dei privati che ci hanno prestato i locali in cui svolgere le nostre attività, dopo oltre due anni smettiamo di essere nomadi. A partire dal 13 giugno, in via Sicilia 35 i malati oncologici, i loro familiari, i soci, i volontari e tutti gli amici di Agata troveranno un luogo in cui essere accolti ed ascoltati, con attenzione e riservatezza. Non una sede fredda, ma quella che abbiamo immaginato come una casa (o un rifugio) a misura di malato oncologico, priva di barriere architettoniche ed accogliente, in cui respirare solidarietà e calore umano».

In due anni l’associazione ha raggiunto traguardi che sembravano impossibili, diventando punto di riferimento per i pazienti oncologici del metapontino. Dopo il grande impegno per acquistare un pulmino 9 posti, Agata si fa carico di accompagnare i malati di cancro in stato di necessità ad effettuare i trattamenti chemioterapici nelle strutture sanitarie di riferimento.
Ma il lavoro della associazione non si ferma qui e spazia dalle iniziative per sensibilizzare all’importanza della prevenzione e diagnosi precoce, fino al supporto psicologico, dalle parrucche donate alle donne in chemioterapia fino al supporto materiale ai nuovi ammalati in difficoltà economiche, senza trascurare l’ascolto e la vicinanza ai malati e alle famiglie.

 

Viviana Caruso

Post author