Decreto Ristori per il Terzo Settore

Le agevolazioni riguardano:

  • la possibilità di stipulare convenzioni quadro dirette all’inserimento lavorativo di lavoratori svantaggiati o disabili, per imprese sociali che svolgono in maniera stabile e prevalente, senza scopo di lucro, attività d’impresa per finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, per cooperative e loro consorzi
  • la possibilità di consentire agli operatori volontari del servizio civile universale di avere una deroga al requisito di ammissione relativo alla soglia anagrafica massima consentita, ai fini dell’ammissione al servizio civile universale, qualora lo svolgimento di quest’ultimo sia rimasto interrotto durante l’anno 2020 a causa dell’emergenza epidemiologica
  • la possibilità di accedere al Fondo straordinario per il sostegno degli Ets  (fondo, istituito per far fronte alla crisi economica degli enti del Terzo settore, è rivolto alle organizzazioni di Terzo settore che non svolgono attività di impresa, ovvero alle organizzazioni di volontariato, alle associazioni di promozione sociale, e alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale) che prevede una dotazione per il 2021 pari a 70 milioni di euro
  • la possibilità, attraverso un fondo con una dotazione di 40 milioni di euro per il 2021 gestito dal Ministero della Salute, di acquistare dispositivi di protezione e medicali idonei a prevenire il rischio di contagio nelle strutture residenziali.
    Nello specifico, la possibilità è rivolta a residenze sanitarie assistenziali (Rsa), case di riposo, centri di servizi per anziani, gestiti da enti pubblici e da enti del Terzo settore accreditati, e altre strutture residenziali pubbliche e private, accreditate e convenzionate, comunque denominate dalle normative regionali, che durante l’emergenza erogano prestazioni di carattere sanitario, socio-sanitario, riabilitativo, socio-educativo, socio-occupazionale o socio-assistenziale per anziani, persone con disabilità, minori, persone affette da tossicodipendenza o altri soggetti in condizione di fragilità.

 

 

Viviana Caruso

Post author