Bando per limitazione degli sprechi e impiego delle eccedenze alimentari

Bando per limitazione degli sprechi e impiego delle eccedenze alimentari

Scadenza 20 dicembre 2019
Il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ha pubblicato il bando per la selezione pubblica nazionale per l’erogazione di contributi per il finanziamento di progetti innovativi, relativi alla ricerca e allo sviluppo tecnologico nel campo della shelf-life dei prodotti alimentari e al confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze alimentari.

Possono partecipare:
– enti pubblici, università, organismi di diritto pubblico e soggetti a prevalente partecipazione pubblica;
– associazioni, fondazioni, consorzi, società, anche in forma cooperativa e imprese individuali;
– una aggregazione, nelle forme consentite dalla vigente normativa, anche temporanea o nella forma di start up, di due o più dei soggetti individuati al punto a) e b). La costituzione dell’aggregazione deve essere già avvenuta, al momento della presentazione della domanda;
– una rete di imprese, come definita ai sensi dell’art. 3, comma 4-ter, del decreto legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito con modificazioni dalla L. 9 aprile 2009, n. 33 e successive modificazioni ed integrazioni;
– soggetti iscritti all’Albo nazionale ed agli Albi delle Regioni e delle Province autonome dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Le proposte devono essere inviate in un plico contenente la proposta stessa, redatte su modello apposito, entro le ore 14:00 del giorno 20 dicembre 2019.
Il materiale deve essere inviato a: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale Direzione Generale delle politiche internazionali e dell’Unione europea via XX settembre 20 – 00187 Roma.

Per tutte le informazioni, visitare la pagina dedicata al sito.

 

 

Viviana Caruso

Post author