Bando “Cambio rotta” – Percorsi di contrasto alla devianza minorile – proroga scadenza

Bando “Cambio rotta” – Percorsi di contrasto alla devianza minorile – proroga scadenza

Scadenza prorogata: 29 maggio 2020
Impresa sociale CON I BAMBINI ha pubblicato il bando “Cambio rotta” – Percorsi di contrasto alla devianza minorile.

Il bando si propone di sostenere iniziative mirate a contrastare il fenomeno della devianza minorile attraverso la sperimentazione di soluzioni innovative e integrate, al fine di rimuovere tutti gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori.

Gli interventi sono rivolti a minori di età compresa tra i 10 e 17 anni segnalati dall’Autorità giudiziaria minorile e già in carico agli Uffici di servizio sociale per i minorenni (USSM) o ai servizi sociali territoriali, in particolare per reati ‘di gruppo’, oppure in uscita da procedimenti penali o amministrativi, mediante il loro reinserimento nel contesto familiare, sociale, educativo e professionale.

Per contrastare efficacemente il fenomeno, sarà necessario prevedere un percorso comune che metta in rete gli Enti del Terzo Settore, gli organismi della giustizia minorile e i servizi sociali territoriali, le famiglie, la scuola e gli enti di formazione.

I progetti dovranno essere presentati da partnership costituite da almeno tre soggetti. Il soggetto responsabile – che coordinerà i rapporti della partnership con l’impresa sociale CON I BAMBINI – deve essere un Ente di Terzo Settore.
Gli altri soggetti della partnership potranno appartenere, oltre che al mondo del Terzo settore e della scuola, anche a quello dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale, delle istituzioni, dell’università, della ricerca e al mondo delle imprese.

I progetti, corredati di tutta la documentazione richiesta, devono essere compilati e inviati esclusivamente on line attraverso la piattaforma Chàiros entro il 29 maggio 2020.

Per tutte le informazioni, per la modulistica e visionare il bando completo, visitare la pagina del sito.

 

 

Viviana Caruso

Post author